Nicolas Pallavicini

Nicolàs Pallavicini è nato da ante­nati ital­iani a Buenos Aires nel 1976, ma ora vive e lavora a Monaco di Baviera. I suoi primi lavori risal­gono al 2000, quando com­in­cia a col­lab­o­rare con il “Com­plot S.Y.S.tem”, un gruppo indipen­dente con cui ha parte­ci­pato a due Bien­nali di Architet­tura di Venezia (2006 e 2008). Con il gruppo ha anche tenuto con­ferenze e dibat­titi. Oltre a lavo­rare con Com­plot S.Y.S.tem, una delle col­lab­o­razioni di Pallavicini è con il bal­lerino e per­for­mance artist Iker Filo­marino al “fac­tory Berlin” nel 2005. Avendo già avuto tre mostre per­son­ali a Buenos Aires, Salerno e Monaco, è con­sid­er­ato da Arte al Dìa Inter­na­tional di essere uno dei ses­santa artisti latino-americani più promet­tenti di oggi.
I suoi quadri por­tano l’osservatore su un emozio­nante viag­gio cre­ando un’atmosfera che riflette sul lin­guag­gio e come il corpo dell’artista lasci segni vis­i­bili della sua pre­senza. Il caos nei suoi dip­inti è cre­ato dall’interpretazione delle ten­sioni del pae­sag­gio urbano. Le spen­nel­late, le impronte e le can­cel­la­ture sono volute per coin­vol­gere lo spet­ta­tore nel processo, non solo nel risul­tato finale, della creazione.

Opere in vendita